Lo sai che l’ 80% dei finanziamenti e mutui è irregolare o addirittura usurario e che se hai un mutuo o un finanziamento personale stai pagando in media circa il 40% in più del dovuto, che invece è recuperabile?

Lo sai che per un mutuo o un finanziamento puoi recuperare fino al 40% di quanto speso?

ad esempio:
Per un mutuo di 100.000 € ti aiutiamo a recuperare circa 40.000 €

  • NESSUN ANTICIPO SPESE

    Nessun costo da sostenere per istruire la pratica.
    I PRIMI E UNICI IN ITALIA 
    dove paghi solo a rimborso Ottenuto

  • COMPETENZA

    Validi Professionisti, Servizio Multilingua, immediatezza nel riscontro della problematica

  • VELOCITÀ

    Rispondiamo alle tue richieste di informazione tramite sito, Numero Verde, Skype e Chat.

    Risposta Garantita in 6/8 ore lavorative

Compila il form e ti aiuteremo SENZA SPESE a recuperare il 40% di quanto speso per il tuo mutuo/prestito

UNICI IN ITALIA: PAGHI SOLO SE OTTIENI RIMBORSO E A RIMBORSO OTTENUTO!

COSA PUOI RECUPERARE

L’art. 1815 c.c. stabilisce che qualora siano stati convenuti con un istituto di credito interessi usurari, la clausola sia nulla e non siano dovuti interessi di alcun tipo, siano essi corrispettivi, di mora o compensativi.

Tale norma è stata più volte oggetto di interpretazione da parte sia del legislatore che della giurisprudenza, la quale da ultimo (Cassazione n. 350/2013; ma anche Corte Cost. 29/2002; DL 394/2000 convertito nella L. 24/2001) ha confermato il principio secondo il quale si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui essi sono promessi o convenuti, a qualunque titolo; quindi rientrano del computo anche gli interessi moratori.

Pertanto, il risparmiatore che ha avuto accesso ad un finanziamento bancario (mutuo fondiario, ipotecario, leasing ecc…) ben potrà a verificare che non vi siano nel contratto clausole illegittime (palesi e non) che possano dar luogo ad usura nei suoi confronti; in caso contrario potrebbe agire per il recupero di tutte le somme già versate a titolo di interessi e per risparmiare sulle rate successive del piano di ammortamento, con un enorme beneficio in termini economici.

E ciò vale anche per finanziamenti già estinti da non oltre 10 anni.

Si faccia un banale esempio. In un finanziamento di 100.000 Euro, da restituirsi in 10 anni con un tasso di interesse annuo del 6% il risparmiatore dovrebbe pagare per il saldo circa 160.000 Euro totali (100.000 Euro di capitale, oltre 60.000 di interessi). Tuttavia, qualora dal contratto risultino pattuizioni usurarie il mutuatario avrebbe diritto alla restituzione di quei 60.000 Euro pagati quale interesse. In caso di piano di ammortamento ancora in corso, il discorso non muta, in quanto evidentemente dalla singola rata dovranno essere stornati gli interessi con notevole risparmio sui pagamenti futuri.

COSA DEVI FARE

Se hai estinto finanziamenti da non più di dieci anni, ovvero hai in corso un contratto di mutuo di qualsiasi tipologia (finanziario, ipotecario, prestito al consumo, leasing ecc…) rivolgiti a noi per avere una perizia tecnico-contabile gratuita sulla legittimità delle clausole operate dalla banca.

Senza anticipi di alcun genere ti forniremo, grazie anche ad una collaborazione consolidata con  professionisti di comprovata esperienza, assistenza contabile, stragiudiziale e giudiziale, dall’inizio sino all’effettivo rimborso.

Le nostre competenze sono subordinate e posticipate all’effettiva soddisfazione del cliente.

In caso di perizia negativa o attività giudiziale negativa niente sarà dovuto, nemmeno eventuali spese di soccombenza, che rimarranno a nostro esclusivo carico. 

Informazioni Utili

Cose utili da sapere per poter chiedere un rimborso

Quali sono in casi in cui si può chiedere un riborso

Quali sono i casi in cui non si può chiedere il rimborso

“Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt. Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur?”

Quali documeti sono necessari per richiedere il rimborso

“Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt. Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur?”

Vuoi Saperne di più? Contattaci

Numero Verde: 800.800.800

Chat

Skype

What’s Up

Email: info@rimborsabile.it

© Copyright - Rimborsabile.it - NUMERO VERDE 800.03.15.91 - help@rimborsabile.it - p.iva: 13200651001 - Privacy Policy